Dopo la tregua di Pasquetta torna il maltempo

02 Aprile 2018 Author :  

Questa è Primavera! Un tempo dinamico, distinto da un gioco continuo tra fasi perturbate e rimonte anticicloniche miti. Infatti, dopo il temporaneo miglioramento del tempo che ha contraddistinto la Pasqua e che sta caratterizzando la Pasquetta, e dovuto al momentaneo aumento della pressione, ecco che dall'Oceano Atlantico le correnti perturbate si preparano a raggiungere nuovamente l'Italia.

Tra Martedì 3 e Giovedì 5 rovesci e temporali colpiranno soprattutto il Centro-Nord. Nel corso di Martedì 3 Aprile i venti si disporranno ancora una volta dai quadranti meridionali favorendo un peggioramento del tempo su Piemonte, Liguria e Lombardia, un aggravamento del tempo che raggiungerà il Nordest e la Toscana dalla tarda serata. Le precipitazioni risulteranno localmente abbondanti, come in Liguria, sui settori prealpini, alpini e sulla Toscana settentrionale. Sono attesi anche temporali con locali grandinate.

Nella giornata di Mercoledì 4 le precipitazioni interesseranno oltre al Nord anche il Centro con temporali su Liguria, Toscana, Lombardia, Piemonte, e si acutizzeranno in tarda serata al Nordest e in Lombardia. Giovedì 5 Aprile i rovesci e i temporali si porteranno verso le regioni adriatiche centrali e l'Umbria e si attarderanno ancora sul Triveneto e sull'Emilia Romagna, mentre al Nordovest e sulle regioni tirreniche il tempo andrà progressivamente migliorando. Le regioni meridionali, secondo l'aggiornamento di questa mattina, sembrano essere escluse dalle piogge, ma interessate soltanto da una nuvolosità diffusa. Infine tornerà la neve sulle Alpi a partire dai 1200/1300 metri, ma con quote in salita da Mercoledì 4.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178