AdMedia

Casamicciola. Citta' metropolitana: precedente messa in sicurezza ha evitato tragedia

25 Gennaio 2019 Author :  
Il tratto della ex strada statale 270 tra i comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno interessato la scorsa notte dal crollo del terrapieno "era già stato parzialmente messo in sicurezza con sistemi in cemento che hanno evitato una tragedia". Lo spiega Raffaele Cacciapuoti, consigliere delegato alle strade della Città metropolitana di Napoli, competente per il tratto di strada. La frana, fa sapere Cacciapuoti, "ha interessato una scarpata per un'altezza di 16 metri e per una lunghezza di 50 metri circa che ha portato allo smottamento di terrapieno dall'altezza di 16 metri". Cacciapuoti ricorda che "a seguito dell'ordinanze emanate dal commissario delegato per l'emergenza terremoto la Città metropolitana, a firma del sindaco de Magistris, ha già approvato le convenzioni per quattro interventi, che prevedono uno stanziamento complessivo di 1 milione e 145mila euro per le strade dell'isola verde. In particolare partiranno subito i lavori di messa in sicurezza sulla sulla ex Ss 270 Isola Verde-Litoranea, interessata allo smottamento di stanotte e già danneggiata in seguito al terremoto che ha colpito i comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno il 21 agosto 2017". Per la ex Strada statale 270 Isola Verde-Litoranea, sottolinea Cacciapuoti, "saranno effettuati interventi di messa in sicurezza attraverso opere di contenimento per 481mila euro. La strada resterà comunque chiusa fino al termine delle operazioni operazioni di verifica dei rischi già partite".

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2