Gragnano. In fiamme la concessionaria d'auto: danni per 200 mila euro. Ipotesi racket

Author :  

GRAGNANO. Paura nella notte a Gragnano, va in fiamme una concessionaria di auto a via dei Pastai. La concessionaria d’auto è stata completamente devastata da un incendio divampato nella scorsa notte poco dopo l’una e trenta. A far scattare l ’allarme gli abitanti di alcune palazzine vicine che hanno visto le fiamme alte ed hanno allertato i vigili del fuoco e i titolari dell’autosalone. Sul posto sono giunti i pompieri con due autobotti che in circa mezz’ora hanno domato il rogo, ma purtroppo per il parco auto della concessionaria non c’era più nulla da fare. 

Il raid incendiario

Tutto distrutto dalle fiamme, un danno che supera i 200mila euro per il titolare della concessionaria, un 60enne di Gragnano. Sul posto sono anche arrivati i carabinieri della stazione di Gragnano e i colleghi della compagnia di Castellammare che hanno avviato le indagini ascoltando le testimonianze dei residenti e del proprietario. Un incendio di chiara origine dolosa, questo il responso dei rilievi dei vigili del fuoco che hanno lavorato per placare la furia delle fiamme ed evitare che venissero colpite anche le abitazioni vicine. Ora i carabinieri stanno dando la caccia agli autori del raid incendiario, cercando di ottenere elementi utili alle indagini anche dalle telecamere di videosorveglianza dell’area dove insistono diversi pastificio e laboratori. Gli inquirenti valutano ogni ipotesi anche se la pista del racket della camorra è la più gettonata. Il raid potrebbe essere una intimidazione dei clan locali per costringere il titolare della rimessa di auto a pagare un presunto pizzo.   

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178