AdMedia

Castellammare/Piano di Sorrento. Il patto per un resort in Sardegna, le mani del clan D'Alessandro: in aula politici e imprenditori

15 Dicembre 2016 Author :  

Le mani del clan D'Alessandro su un lussuoso resort in Sardegna: è iniziato ieri il processo per l'europarlamentare di Forza Italia Salvatore Cicu, il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Luciano Passariello e l'imprenditore di Piano di Sorrento, Antonino Di Martino. Nel mirino ci sono altre 17 persone e l'inchiesta ruota intorno alla presa di un terreno a Villasimius in provincia di Cagliari per la realizzazione di un resort turistico lussuoso. Ad occuparsi di questa operazione erano stati degli imprenditori campani che erano però guidati dal clan D'Alessandro e da Gennaro Chierchia, boss della vecchia guardia di Gragnano.

Ieri, quindi, ha iniziato il processo in cui sono indagati anche politici oltre che l'imprenditore della Penisola Sorrentina nato a Vico Equense ma di Piano di Sorrento Antonino Di Martino. La realizzazione del resort sarebbe servita per riciclare i soldi della camorra stabiese. A partire dal 11 gennaio ci saranno anche le udienze per quanto riguarda la maxi-operazione che coinvolge quindi sia le sfere politiche che quelle imprenditoriali e accendi i riflettori su interessi nel settore turistico del clan D'Alessandro.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2