AdMedia

Vico Equense: il resort della consigliera resta sotto sequestro

13 Luglio 2017 Author :  

Il resort di Marina d’Aequa dì Vico Equense resta ancora sotto sequestro. Sigilli confermati dalla Corte di Cassazione che ha respinto i ricorsi presentati dai proprietari, o meglio il consigliere regionale di Forza Italia Flora Beneduce e il marito Armando De Rosa, già assessore regionale della Democrazia Cristiana negli anni Ottanta. Entrambi, dallo scorso settembre, risultano indagati per lottizzazione abusiva. I giudici sottolineano “che la progressiva realizzazione dell’intervento evidenzia il pericolo che la libera disponibilità dell’area in esame possa aggravare le conseguenze pregiudizievoli degli illeciti, fino al compimento di un insediamento turistico-residenziale completo ed attrezzato al quale i ricorrenti hanno mostrato di tendere quantomeno nella fase cautelare; con ogni incidenza, peraltro, anche sul profilo paesaggistico e sulla progressiva lesione dello stesso, che verrebbe ulteriormente cagionata con l’esecuzione di nuove opere a completamento del contestato progetto lottizzatone”. Ecco perchè quindi, anche per la Cassazione, quella struttura deve restare sequestrata.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2