Castellammare/Sorrento. Bandi per le ambulanze, intervengono Tar e Anac

15 Luglio 2017 Author :  

I bandi per le ambulanze sono al palo e il servizio vive una fase complicatissima. La gestione delle procedure sembra sfuggita di mano alle Asl e ci sono difficoltà a Salerno, così come a Napoli 2 e Napoli 3. Il Tar, negli ultimi due casi, ha accolto dei ricorsi e sospeso l'iter fino al prossimo mese di ottobre. Nel caso dell'Asl Napoli 2 Nord a presentare il ricorso è stata la confraternita Misericordia di Caivano. Il Tar ha ritenuto fondati i motivi di ricorso in quanto il bando di gara impugnato, "contenendo condizioni eccessivamente onerose o obiettivamente non convenienti, determina sostanzialmente l'impossibilità per la ricorrente di formulare un'offerta congrua per poter partecipare alla gara" . Il prezzo posto dalla stazione appaltante non appare compatibile con il costo del personale da adibire ad ogni ambulanza. Inoltre nella procedura viene chiesto che gli automezzi da fornire per ogni postazione non debbano avere più di 2 anni di immatricolazione e non debbano avere meno di 170 cavalli fiscali. Richieste che "appaiono eccessivamente e irragionevolmente restrittive della concorrenza. Possono rilevare in ordine alla valutazione della offerta tecnica, ma non possono costituire motivo della automatica esclusione dalla gara degli operatori economici in possesso di ambulanze pur idonee alla gestione del servizio". Gara sospesa, quindi, se ne riparlerà ad ottobre. Il Consorzio Opere di Misericordia ha ottenuto la sospensione della procedura anche per quanto riguarda il servizio di trasporto infermi nell'Asl Napoli 3. In questo caso le indicazioni sono state ritenute troppo generiche e ci sono, anche qui, problemi di spesa. Inoltre le ditte hanno segnalato l'eccessiva presenza di società arrivate da altre regioni d'Italia. Il settore è molto delicato e già a più riprese è finito nel mirino dell'Antimafia. Per questo è necessario garantire la massima trasparenza. A Salerno alcune delle associazioni che hanno partecipato alla gara hanno chiesto all'Asl la presenza delle forze dell'ordine e il caso è già finito all'attenzione dell'Anac.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178