Gragnano. Coppia sfrattata minaccia il sindaco, paura in Municipio

22 Agosto 2017 Author :  

Lite al Comune di Gragnano: il sindaco Paolo Cimmino minacciato da una coppia di pregiudicati. Ieri mattina, alle ore 11,30 circa, i militari della stazione locale dei carabinieri sono intervenuti con due gazzelle per sedare una lite che era in corso nella casa comunale. Protagonisti di un’aggressione, con minacce e ingiurie, erano un uomo c una donna conviventi, lui di 49 anni e lei di 29 anni, di origini marocchine. La coppia, dovendo lasciare la loro abitazione di via Incoronata con sentenza di sfratto, ha deciso di chiedere aiuto al sindaco. Ma l’Sos si è subito trasformato in una vera e propria invettiva contro il primo cittadino gragnanese. Le minacce, però, sono andate avanti fin quando non hanno fatto irruzione i carabinieri della locale stazione che hanno bloccato il 49enne e la 29enne. Per entrambi è scattata una denuncia per minacce a pubblico ufficiale.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178