AdMedia

Massa Lubrense. Tragica battuta di pesca, muore un sub 34enne

07 Ottobre 2017 Author :  

MASSA LUBRENSE. Forse ha avuto un malore. O forse è rimasto vittima di un tragico incidente. Sta di fatto che quella che doveva essere una semplice battuta di pesca si è trasformata in una tragedia. Il corpo senza vita di Elvino Lubrano, un sub di 34 anni di Massa Lubrense, è stato ripescato nel primissimo pomeriggio di ieri nelle acque antistanti il comune massese. A ritrovarlo al largo di Marciano sono stati gli uomini della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, agli ordini del comandante Guglielmo Cassone. A lanciare l’allarme è stato attorno alle 13 il titolare di un noto ristorante di Massa Lubrense. E stato lui, infatti, che si è insospettito quando non ha visto rientrare il sub che, prima di immergersi, aveva riposto i propri indumenti sul bagnasciuga. Non vedendolo tornare, il ristoratore ha pensato bene di avvertire i militari stabiesi della Capitaneria di Porto. Immediatamente sono scattate le ricerche da parte dei militari della Guardia Costiera per rintracciare il giovane. Sul posto è intervenuta la motovedetta Cp858 di Capri. Il sub potrebbe essere stato colto da un malore rivelatosi per lui fatale, oppure potrebbe essere rimasto vittima di un incidente. Nelle prossim e ore l ’autorità giudiziaria potrebbe orinare di eseguire l’autopsia sul corpo del sub, nella speranza che dagli esami possano emergere particolari utili a far luce sulla tragedia.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178