Castellammare. Falò illegali nei quartieri, ancora sequestri

28 Novembre 2017 Author :  

Un nuovo sequestro di legna è stato effettuato ieri dalle forze dell'ordine. Cresce l'allarme in vista della notte dell'Immacolata, festeggiata a Castellammare con l'accensione dei fucaracchi. Anche se quest'anno il Comune ha cercato di correre ai ripari, attraverso l'organizzazione di un "Palio dei fuochi" sull'arenile, nei rioni ci si prepara per i falò illegali. E ieri mattina al rione Savorito è stato sequestrato un altro ingente quantitativo di legna. L'operazione è stata effettuata dagli agenti di polizia del locale commissariato, agli ordini del primo dirigente Paolo Esposito e del vicequestore Francesco Galante. Un sequestro che preoccupa, considerato che appena la scorsa settimana altre cataste di legna furono individuate e poste sotto chiave in altri rioni della città.

Quest'anno però le cose dovrebbero cambiare. Il Comune infatti ha legalizzato i fucaracchi, organizzando il "Palio dei Fuochi" sull'arenile. Si comincerà il 7 dicembre alle 23, con uno spettacolo pirotecnico prima dell'accensione dei falò. Saranno cosi disposte cinque pile di legno sulla spiaggia, a distanza di 100 metri l'una dall'altra. Nei giorni successivi, invece, fino al 10 dicembre, ci saranno diversi spettacoli per bambini, giovani e adulti, la cui organizzazione sarà affidata nei prossimi giorni ad un'azienda attraverso un bando pubblico. Ma la tensione resta altissima.  

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178