AdMedia

Agerola. Scarichi abusivi nella stalla, sigilli e due denunce

Author :  

Scarichi abusivi scoperti in via Case Sparse 2, sequestrata un’intera stalla di un imprenditore caseario. Circa 30 mucche “ageroline”. una razza tutelata, sono state ritrovate all'interno della struttura che, limitata dai nastro bianco rosso, è rimasta in uso ai responsabili per garantire il nutrimento ai preziosi bovini. Un blitz dei carabinieri, agli ordini del comandante Luigi Mascolo, è proseguito per diverse ore e terminato con l’apposizione dei sigilli alla stalla e la denuncia del proprietario, R.M. di 84 anni e del gestore D.S.A., di 35 anni, accusati di reati ambientali. 

L'allevamento fuorilegge

Nell’area di allevamento, infatti, è stato scoperto un sistema illegale che veicolava i rifiuti della stalla direttamente nelle fogne pubbliche. Una mazzata per gli autori dell’abuso che, oltre a pagarne le conseguenze, potrebbero ritrovarsi con difficoltà di collocazione dei 30 bovini rimasti, in via eccezionale, in una struttura sequestrata, ora in attesa della decisione del magistrato.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2