AdMedia

Napoli città metropolitana, insediata consulta Anticorruzione, De Magistris: "Fi e Pd si coopera. Vincenzo stai sereno"

15 Maggio 2018 Author :  

Buone pratiche amministrative, trasparenza e soprattutto collaborazione tra enti. E' con la semplificazione che si puo' arginare e prevenire il fenomeno della corruzione nella pubblica amministrazione. La Consulta dei responsabili anticorruzione dei Comuni e di altri enti territoriali si e' insediata oggi nella sede della Citta' Metropolitana di Napoli con l'obiettivo di raccordare le iniziative dei singoli enti con la Prefettura di Napoli, le Universita' e la Camera di Commercio. Un tavolo tecnico che partita' dall'analisi del contesto esterno, degli elementi di criticita' per poi arrivare alla formulazione di proposte per buone pratiche amministrative che facciano muro contro le infiltrazioni di sistemi corruttivi. Il tavolo tecnico terra' riunioni periodiche dei responsabili di anticorruzione e trasparenza dei 92 Comuni che rientrano nell'area metropolitana di Napoli. "Abbiamo aderito alla proposta dell'Anac - spiega il sindaco metropolitano di Napoli Luigi de Magistris - contenuta nel piano nazionale anticorruzione del 2016 che vede le Citta' Metropolitane enti di coordinamento e supporto per i Comuni del territorio. E Napoli e' tra le prime Citta' Metropolitane a dotarsi di questo strumento. Concorderemo interventi di semplificazione dell'attuazione della normativa in materia di anticorruzione e trasparenza, per arrivare a una maggiore funzionalita'. L'auspicio e' che ci sia un cambio di cultura nella collettivita', che consenta di diffondere la tutela della legalita' contro comportamenti corruttivi, attraverso la condivisione di informazioni, misure e soluzioni".

De Magistris: "Con Pd e Fi si coopera"

"In Consiglio Metropolitano abbiamo fatto un bel lavoro di cooperazione istituzionale. Siamo politicamente distanti e non possiamo essere alleati con alcune, come Pd o Forza Italia eppure si coopera". Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris spiega cosi' l'assegnazione di alcune deleghe nel consiglio metropolitano ad alcuni esponenti Dem, sottolineando che anche con alcuni rappresentanti di Forza Italia si e' instaurato un clima di collaborazione "nell'interesse dei Comuni e dei cittadini". "E' da sottolineare come fatto estremamente positivo, la' dove non ci siano maggioranze politiche", aggiunge. Ai giornalisti che chiedono se sia intenzionato a candidarsi alla guida della Regione, de Magistris replica "voglio fare il sindaco fino al 2021. Vincenzo stai sereno".

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2