AdMedia

Castellammare, raid e botte in villa: è giallo

25 Maggio 2018 Author :  

Un extracomunitario rincorso e picchiato da una decina di ragazzini, che l’hanno messo nel mirino senza motivo. Ci sarebbe questa aggressione dietro la segnalazione arrivata tramite l’app “You-Pol”, direttamente in Questura. Il punto è che all’arrivo delle forze dell'ordine, i protagonisti del raid si erano già dileguati, così come la vittima che non s’è recata nemmeno al pronto soccorso. Nessuna denuncia, dunque, ma la voce dell’aggressione shock avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì sul lungomare, ha fatto subito il giro della città. A quanto pare, l’extracomunitario che gira spesso in villa comunale per vendere rose, sarebbe stato accerchiato da una decina di ragazzini, che prima l’hanno insultato e poi al suo tentativo di reazione hanno cominciato a picchiarlo. L’uomo ha tentato di scappare ma sarebbe stato rincorso e pestato, fino a quando non sono intervenute alcune persone di passaggio in villa comunale che hanno messo in fuga i violenti e soccorso l’ambulante. Proprio mentre l’uomo veniva picchiato, qualcuno attraverso l’app “YouPol” ha inviato una richiesta d’intervento per aggressione. Ma la vittima, che ha anche rifiutato di essere accompagnato al pronto soccorso per farsi medicare, ha preferito andare subito via.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178