Comune di Procida e Oceanus per utilizzo borse ecosostenibili

19 Ottobre 2020 Author :  
Il Comune di Procida (Napoli), con una delibera di Giunta, ha ufficialmente abbracciato il progetto della onlus Oceanus "No more plastic bags", campagna per disincentivare l'utilizzo delle classiche shopper in favore di sacche e borse ecosostenibili e riutilizzabili. "No more plastic bags" è una campagna di sensibilizzazione ambientale di Oceanus arrivata alla sua undicesima edizione che gode del patrocinio del Ministero dell'Ambiente. L'obiettivo è quello di promuovere, attraverso la sinergia con le amministrazioni locali, una serie di azioni concrete la sensibilità dei cittadini verso la salvaguardia dell'ambiente. Al momento il progetto è stato portato avanti a Roma, Napoli e Verona ma anche a Favignana, Marettimo, Anacapri e Ischia dove proprio in questi giorni la onlus si prepara a distribuire le prime mille shopper in cotone. Ora si prepara a rafforzare il suo legame con l'isola di Procida. "Si tratta - spiega il presidente di Oceanus Fabio Siniscalchi - di un primo passo verso un progetto più ampio che vuole trasformare tutta l'isola in una zona franca dalla di plastica". L'idea di Oceanus, infatti, è quella di trasformare Procida in un'isola plastic bags free, creando un modello virtuoso che sia esportabile anche in altre realtà.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178