AdMedia

Affluenza in provincia di Napoli: Lettere, boom di votanti e Pimonte ha già il sindaco

11 Giugno 2017 Author :  


Intorno alle 12:00 la percentuale di votanti in provincia di Salerno ha raggiunto picchi più elevati rispetto a quella invece della provincia di Napoli ed in particolare i comuni dove c'è stata una maggiore affluenza sono stati quelli di Serra con il 28,92%, Prignano Cilento con la stessa dato in percentuale, ed anche Mercato San Severino con una percentuale del 25,38 che arriva quella di Palomonte con il 25,53%. Nocera Inferiore si ferma al 20,44 mentre Castel San Giorgio 25,5 e Rocca al 22% circa.

In provincia di Napoli invece la situazione a Lettere incuriosisce: è la città con la più alta percentuale, alle 12, in tutta la Campania con percentuale di votanti che a mezzogiorno sono arrivati al 31,07% mentre gli altri dati interessanti sono quelli di Pompei al 24,74% e Tufino al 25,33% mentre resta nella media la percentuale di Ischia al 24,34 %. Bassa invece la percentuale per i Comuni dell'area Napoli Nord: la percentuale con il minimo ad Arzano e Melito di Napoli dove i votanti non arrivano al 17%. Sorprende anche il dato basso di Pozzuoli al 18% e quello di Portici fermo appena al 20%. 

La provincia di Avellino con la percentuale arriva al 21,44% con il picco a Baiano al 25% e a Sirignano, con il 28% mentre in provincia di Caserta, solo Pastorano raggiunge la quota di lettere al 31% mentre la percentuale media dei votanti arriva il 21,54 % alle 12:00. Infine, Benevento è quella con percentuali più basse, ferma solo al 19,99%.

 

vedi tutte le affluenze

ORE 19 - Alle ore 19:00 la città di Pimonte potrebbe avere già un nuovo sindaco visto che con un solo candidato in lista, ovvero il sindaco uscente Michele Palumbo, basta arrivare al 51% e alle ore 19:00 la quota aveva già raggiunto il 50,25%. In pratica a Pimonte si inizia a festeggiare. Le cose non stanno messe peggio ad Acerra, dove si è già arrivati al 50% e inoltre Lettere continua a dimostrare il suo trend di crescita attestandosi alle ore 19:00 al 64,18%. Non sfigurano i comuni come Visciano che arriva già al 57% e lo stesso anche per Tufino che ha già raggiunto il 52% proprio come Pompei, mentre Torre Annunziata si ferma al 42%. Percentuale oltre il 50% anche ad Ischia e Saviano.

in provincia di Salerno invece Nocera Inferiore alle ore 19:00 si attesta al 45%, mentre va oltre il 51% sfiorando quasi il 53% Mercato San Severino ed invece Castel San Giorgio arriva al 56%. Roccapiemonte si ferma al 49,88 % mentre Serre è il Comune con la percentuale più alta della provincia di Salerno, ovvero il 57%, quasi a pari merito con Castel San Giorgio. Solo il 48% per Agropoli mentre Bracigliano si ferma al 53% e Capaccio supera il 54%.

In provincia di Avellino la percentuale generale si ferma al 48, 98% con il picco a Sirignano dove alle 19:00 ha votato il 62% degli aventi diritto. A Caserta la percentuale del 47% con Pastorano che si attesta al 62% e Gallo Matese dove hanno votato solo il 13% degli aventi diritto. A Benevento la percentuale della provincia del 45%, con il picco ad Arpaia dove ha votato già il 67% contro invece la percentuale più bassa quella di Molinara dove gli aventi diritto al voto hanno votato solo per il 34%. 

DATO DEFINITIVO - Un'affluenza davvero strabiliantemente in calo in tutte le province ed in particolare in quella di Napoli e Salerno.
In provincia di Salerno, Nocera Inferiore si attesta al 73,56% contro il 79 delle scorse amministrazioni, mentre a Mercato San Severino ci si ferma 74%, contro il 79% delle precedenti elezioni. Castel San Giorgio invece, scende solo di un punto in percentuale con l'ottanta per cento e Bracigliano all' 80% contro 83% degli anni precedenti. Nonostante i cinque candidati a sindaco Roccapiemonte è sotto di 5 punti si ferma 75% circa, mentre la percentuale più bassa della provincia di Salerno e quella di Sacco al 41%.

In provincia di Napoli stesso trend in calo quasi in tutti i comuni e la percentuale più bassa della Provincia è quella di Barano d'Ischia fermo al 58%, ovvero 10 punti sotto rispetto alle precedenti amministrazioni, mentre a la scorsa percentuale era dell' 87%. Torre Annunziata si ferma a 68% contro il 69 degli anni precedenti. 10 punti in meno anche per Somma Vesuviana che si ferma a 72% e Pompei a 74% invece del 81 degli anni precedenti.
In provincia di Avellino la percentuale generale del 67% contro il 72% delle scorse amministrazioni mentre a Benevento la percentuale si attesta al 59% contro il 64 degli anni precedenti e a Caserta la percentuale è del 69% contro il 73% degli anni precedenti dove c'è il caso di Gallo Matese con il 19 solo per cento dei votanti contro il 33,83% degli anni precedenti.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2