AdMedia

Sorrento. Emergenza ospedali, Cuomo: "Mi vergogno della sanità pubblica in Penisola"

09 Giugno 2018 Author :  

SORRENTO. «Mi vergogno delle condizioni della sanità pubblica in penisola sorrentina. Anzi, qui la situazione fa schifo». E' durissimo il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, le sue parole risuonano nella sala consiliare del Comune. Ad ascoltarlo ci sono volontari, pazienti, medici e alcuni infermieri. All’incontro con il Tribunale per i Diritti del Malato della penisola sorrentina si discute delle condizioni in cui versano gli ospedali della zona.

«La gente ha paura di finire in ospedale perché teme per la propria vita», denuncia Giuseppe Staiano, presidente della sezione locale del Tribunale del Sotto accusa ci sono le «disastrose condizioni» in cui versano gli ospedali di Sorrento e Vico Equense. Cuomo spiega che «le risorse umane impiegate negli ospedali e nel distretto fanno ciò che possono, ma le loro qualità e prestazioni sono vanificate perché autorità sanitarie centrali c regionali restano sorde al diritto di essere assistiti».

Lungo l’elenco dei problemi secondo il responsabile del Tribunale del Malato: mancanza di personale, assenza di primari e specialisti, pronto soccorso nelle mani di un solo medico, lettini a pezzi, attese infinite, mancanza di erogazione dei fondi agli anestesisti».

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178