AdMedia

Pimonte. Arresto ad Amalfi, Borrelli: "Questa vicenda crea un pericoloso e drammatico precedente"

10 Ottobre 2018 Author :  
PIMONTE. La notizia del nuovo arresto del 17enne che aveva fatto parte del branco di Pimonte, autore della violenza a una 15enne, non era ancora iniziata a circolare, ma l’assoluzione dei giovani autori dello stupro di gruppo alla ragazzina aveva già a sufficienza indignato l’opinione pubblica. E su questo sentimento generale è intervenuto Francesco Emilio Borrelli commentando: «La cancellazione della pena per i responsabili conferma la sensazione di ridimensionamento di una vicenda gravissima. Gli stupratori vengono riabilitati e la vittima è stata costretta a emigrare in Germania creando un pericoloso precedente. Le sentenze si rispettano, anche perché i giudici non fanno altro che applicare le leggi esistenti, ma leggere che i responsabili dello stupro ai danni di una quindicenne di Pimonte, a parte uno che è stato condannato a due anni di reclusione, vedano cancellato il loro reato perché hanno seguito dei percorsi di recupero per un anno e mezzo lascia un bel po’ di perplessità». L’intervento del consigliere regionale dei Verdi, insieme con lo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte, ricorda che «quella ragazza, in seguito a quello stupro, anche per il clima non certo di sostegno creatosi, fu costretta ad andar via da Pimonte insieme alla sua famiglia, trasferendosi in Germania. S’è sempre avvertita la sensazione che si volesse in qualche modo ridimensionare questa vicenda gravissima, come dimostrano anche le parole dell’allora Sindaco che parlò di ‘bambinata’ parlando dello stupro di gruppo - hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali - a nostro avviso è il caso di rivedere le leggi esistenti che sembra che tendano a salvaguardare i colpevoli piuttosto che le vittime. Questa vicenda crea un pericoloso e drammatico precedente».

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2