AdMedia

Capri. Lotta alla ludopatia: si pensa ad un referendum

11 Febbraio 2019 Author :  
Lotta alla ludopatia a Capri si pensa ad un referendum. Dopo l'annullamento del Consiglio di Stato al regolamento comunale del Comune di Capri che vietava, la presenza a meno di 500 metri dai luoghi di culto, dei video poker, continua la battaglia dei cittadini e dell'amministrazione comunale contro la ludopatia. L'idea è quella di organizzare un referendum oppure una raccolta firme contro la ludopatia. Capri, infatti, e da anni vittima della dipendenza da gioco d'azzardo, maggiormente per quanto riguarda il gioco con le slot machine e i Gratta e Vinci. Pertanto, dopo il diniego del Consiglio di Stato che ha confermato l'annullamento del regolamento approvato dal Comune di Capri, che tentava inutilmente di porre un forte limite all'utilizzo delle slot, l'amministrazione comunale pensa a delle strade alternative per porre fine definitivamente alla piaga sociale che ormai da tempo coinvolge l'isola Azzurra. Diversi i capresi, anche giovanissimi, che sono rimasti coinvolti e finiti vittime del gioco d'azzardo.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2