Integrazione sociale di ragazzi affetti da disabilità psichica: rappresentanza campana ai campionati di calcio ad Urbino

30 Settembre 2017 Author :  

Finalmente una rappresentanza campana partecipa al II Campionato delle Regioni di calcio a 8 organizzato dall'Associazione Nazionale per l'Integrazione sociale (ANPIS), che si sta tenendo ad Urbino in questi giorni.  Al torneo partecipano un gruppo di giocatori scelto tra gli ospiti delle strutture riabilitative gestite dalle cooperative sociali Mercurio d'oro, Santiago ed Aria Nuova, le quali aderiscono al progetto “Meglio Insieme” che si occupa della riabilitazione di persone  affette da disagio psichico consentendogli la maggiore partecipazione possibile alla vita sociale con la minore restrizione.

Gli utenti che afferiscono all'ASL Napoli 2 nord, diretta da Antonio D'Amore, e dell'ASL di Caserta, diretta da Mario De Biase, per mesi si sono allenati tutti i giorni sotto lo sguardo esperto di Gaetano Caronna, dottore in Scienze motorie.

Una frontiera nuova che il responsabile del Progetto Meglio Insieme, Gabriele Capitelli, si impegna a varcare ogni qualvolta si presenti un'opportunità allettante per gli utenti. Questa volta toccherà al campo di calcio trasformarsi in una palestra di vita in cui far rivivere i valori di accoglienza, integrazione e giustizia. Ulteriore attività che rientra nell’ambito del progetto consentendo al paziente di recuperare, sviluppare o mantenere abilità personali e sociali. Questa la sfida più importante: "Vincere significherà aver partecipato – dice Capitelli - essere riusciti a cogliere l'opportunità di condividere momenti spensierati con consapevolezza e nel rispetto gli uni degli altri. Il compito di noi operatori sarà quello di essere un esempio per queste persone".

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178