Scarichi nel Vernotico: diktat di Lettere, Casola e Gragnano

23 Settembre 2016 Author :  

«Dopo l'impegno assunto con i Cittadini e i Comitati civici e la Conferenza dei Servizi del maggio scorso, nella quale avevamo ottenuto il "via libera" tecnico decisivo in ambito regionale, per l'allacciamento dei tratti fognari, sono state emanante le rispettive e consequenziali ordinanze sindacali da parte dei Comuni interessati (Lettere, Casola e Gragnano). Il tutto per attuare il definitivo "Stop" degli scarichi in ambiente. Con questi provvedimenti la Regione Campania, con l'Ato 3 e la Gori, può mettere in esercizio le fogne della "Gronda A", così da fermare definitamente gli scarichi reflui nel torrente Vernotico. E' un momento storico atteso da decenni». L'annuncio è del vicepresidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, Alfonso Longobardi. «Poniamo infatti fine ad uno scempio ambientale e non ne che ha deturpato la Valle dei Mulini, l'autentico gioiello storico, naturalistico e paesaggistico dei Monti Lattari». Le ordinanze sono state firmate dai sindaci Sebastiano Giordano, Mimmo Peccerillo e Paolo Cimmino, così da concludere l'iter amministrativo e procedurale funzionale all'avvio tecnico dei lavori per gli allacciamenti fognari. Ieri, ha detto ancora Longobardi, si è svolto un incontro con i vertici dell'Alo 3 e della Gori che sono già operativi per procedere con le opere e gli interventi dovuti. Con lo "stop" agli scarichi reflui nel torrente Vernotico si chiude una pagina buia, fatta di scempi senza precedenti che hanno deturpato il nostro paesaggio e la meravigliosa natura dei Lattari.  

 

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178