AdMedia

Whirpool, Longobardi: no alla chiusura, urge un tavolo programmatico

06 Novembre 2019 Author :  

Così al consiglio regionale monotematico sulla Whirpool il consigliere regionale Alfonso Longobardi, vicepresidente della Commissione Bilancio: «Esprimere la piena solidarietà ai lavoratori della Whirpool non è un atto dovuto bensì una vicinanza sentita perché le centinaia di padri e madri campane hanno il diritto/dovere di dimostrare sul posto di lavoro, come già hanno fatto in tanti anni, quanto valgono e non sentire offesa la propria dignità. Sono d’accordo con i colleghi quando dicono che in questi casi non possono esserci divisioni politiche, attacchi o strumentalizzazioni perché quando si tratta di famiglie da mantenere e figli da crescere non possono esserci speculazioni. Oltre ad una valutazione politica del caso, io vorrei affrontare anche l’aspetto economico perché vagliando le analisi di mercato, proprio in questo periodo in cui si sta consumando il disastro che rischia di mandare a casa circa 400 lavoratori campani, il titolo della Whirpool è in crescita gli analisti del mercato ritengono che queste quotazioni sono supportate più dal mercato che dall'azienda stessa. Il nostro intervento politico non può prescindere da una strategia che miri a dare una sterzata all'economia campana, perché se non rendiamo competitivo il mercato del lavoro c’è il rischio che migliaia di nostri cittadini perderanno il lavoro. Senza competitività andiamo incontro alle delocalizzazioni che portano alla morte dell’economia di un paese. Quindi la nostra deve essere una battaglia sul mercato unico del lavoro, anche in prospettiva del futuro, creando una matrice unica con il Governo centrale e l’Unione Europea. Bisogna rendere concorrenziale il mondo del lavoro, con la defiscalizzazione e con attenzione ai lavoratori: un dipendente italiano deve costare quanto quelli di altre parti d’Europa perché oggi con le multinazionali si fa quota solo in riferimento agli utili aziendali e noi non possiamo attenerci a ciò. Bisogna combattere per valorizzare il mercato del lavoro e i lavoratori. Inoltre, la questione Whirpool denota delle carenze al Sud che penalizzano le produzioni e le esportazioni a livello nazionale come le infrastrutture, la logistica e i trasporti. Da qui, oggi, deve partire un grido d’allarme anche al Governo affinché non arrivino solo prebende per campagne elettorali ma fondi strutturali e stabili. Chiedo, e sia messo agli atti, un tavolo serio sull'economia campana affinché si arresti il rischio di perdita del lavoro e della dignità di migliaia di cittadini campani».

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2