Capri. Corruzione e falso nel settore trasporti: tre misure cautelari

16 Giugno 2020 Author :  
Il nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli ha eseguito un'ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip del tribunale partenopeo, nei confronti di un dirigente della Città metropolitana di Napoli e di due imprenditrici attive nel settore dei trasporti riguardanti, in particolare, l'isola di Capri. I reati ipotizzati sono corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e falso ideologico commesso da un pubblico ufficiale. Contestualmente, sono state eseguite numerose perquisizioni. Per due persone c'è l'obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria: per uno dei due indagati l'interdizione dal pubblico ufficio e per l'altro divieto temporaneo di esercitare l'attività d'impresa. Per l'altra imprenditrice il divieto di dimora nel Comune di Capri.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178