Campania: capo 118, posti per cure ok, problemi subintensive

06 Marzo 2021 K2_ITEM_AUTHOR 

"E' un un allarme esagerato, le strutture riescono a dare le cure a tutti, attualmente siamo in difficolta' solo sulle terapie subintensive, ma so che la Regione si sta muovendo per affrontarle". Cosi' Giuseppe Galano, direttore del 118 di Napoli e coordinatore dell'urgenza in Campania, commenta le frasi del medico rianimatore Giovanni Lombardi del Cotugno, ma sottolinea che "i contagi sono in forte aumento e la pressione sugli ospedali c'e', anche se per ora non ci sono lunghe attese per le ambulanze nella ricerca di un posto". "I posti di terapia intensiva - spiega Galano all'ANSA - ci sono e sono disponibili, abbiamo difficolta' serie sulla subintensiva ma questo deriva dal fatto che determinati posti sono nati in pratica con le esigenze del covid e si sono trovate delle soluzioni; e' chiaro che con un'alta incidenza di contagiosita' ci sono delle difficolta'". "Il fatto che siamo in zona rossa e' sintomatico del fatto che il contagio e' salito in modo esponenziale. Da qui a dire che non c'e' possibilita' di ricovero pero' ce ne passa. La situazione e' difficile, la mia non vuole essere una diminuzio di attenzione ma non bisogna fare allarmismo, bisogna riportare alta l'attenzione della cittadinanza sul rispetto delle regole che ultimamente sta scendendo e ci ha portato in zona rossa".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2